Shadow of the Colossus: come abbattere l’ottavo Colosso – Guida

Risolvere ed abbattere l’ottavo Colosso: Kuromori.

Il viaggio inizia a diventare faticoso, lungo e difficile. I Colossi diventano sempre più temibili, ma non ci arrenderemo vero? Dopo aver foderato i nostri stivali con la pelle di Hydrus, dovremo recarci verso sud, poco lontano dal Santuario.

Shadow of the Colossus-8

Per orienterci, dovremo dirigerci verso il canyon e costeggiarlo, fino a incontrare un sentiero che ci permetterà di attraversarlo. Dopo esserci addentrati nel passaggio, continuiamo finchè non incontreremo una cascata, costeggiamo lo specchio d’acqua e portiamoci verso la piccola rovina dinanzi a noi.

Noteremo un piccolo passaggio, entriamo e proseguiamo lungo i polverosi corridoi fino a giungere verso una torre. Troveremo diversi blocchi di pietra a sbarrarci il passo, potremo superarli facilmente saltando.

Giunti verso la fine, vi troverete all’ultimo piano di una torre. Osservando dalle finestre, potremo scorgere verso il livello più basso il Colosso. Per iniziare lo sconto, dirigetevi verso il piano più basso della torre utilizzando le scale rasenti alla parete, poco distanti dallo squarcio nelle mura.

Giunti sul fondo, noterete una gigantesca creatura simile ad una lucertola. Nonostante la mole, questo mostro è in grado di muoversi piuttosto rapidamente, fate attenzione ad evitare le sue cariche e soprattutto alle bombe avvelenate che lancerà dalla bocca.

Shadow of the Colossus

L’unico punto debole della creatura, risiede sulla pancia, ben coperta finchè egli cammina in orizzontale. Per poter arrecare danni, sarà necessario far arrampicare Kuromori lungo la parete dell’arena. Risalite le scale e portatevi due piani sopra la creatura, noterete che essa vi inseguirà e si fermerà circa a metà tra il primo e il secondo piano. Per attirare la sua attenzione, sporgetevi da una finestra, imbracciate l’arco e scoccate un paio di frecce in direzione del Colosso, quasi immediatamente egli scalerà la parete per raggiungervi.

Man mano che il mostro giungerà alla vostra altezza, dovrete trovare la finestra giusta che vi permetterà di colpire il ventre molle della creatura. Sempre tramite l’arco, colpite la pancia un paio di volte fino a far precipitare la creatura sul fondo dell’arena.

Una volta caduto, il mostro si troverà supino per qualche momento con la pancia rivolta verso l’alto, dovrete sfruttare l’occasione per aggrapparvi e infliggere danni caricando il colpo nella vostra spada.

Eseguite queste operazioni diverse volte finchè non distruggerete l’obiettivo.

Tommaso Quacquaruccio

Mi diletto con i videogiochi da quando ho memoria. Sono alla costante ricerca di nuovi giochi che sappiano emozionarmi e divertirmi. Fatemi giocare a tutto tranne che ai moba!