PlayerUnknown’s Battlegrounds: importanti aggiornamenti in arrivo sui test servers

L’aggiornamento è previsto per le prime ore del mattino di domani 14 novembre, anche se il team di sviluppo è ancora incerto sulla stabilità di questa nuovo update del gioco.

L’aggiornamento denominato “1.0” era atteso sui test servers già due settimane fa, ma il team di sviluppo di PlayerUnknown’s Battlegrounds, notando l’eccessiva instabilità, hanno deciso di posticipare la data di pubblicazione di questo importante update. Tuttavia a poche ore dal lancio, gli stessi sviluppatori continuano ad essere perplessi e avvisano gli utenti che potrebbero facilmente andare incontro a crash dei clients ed altri problemi, sempre legati all’instabilità della 1.0.

Anche se inizialmente era previsto di lasciare i test servers aperti per almeno tre giorni, sembrerebbe che il tempo utile per provare le nuove feature sia solo di un singolo giorno, anche se gli sviluppatori di Bluehole non escludono la possibilità che il periodo di test possa essere esteso.

I test servers per la 1.0 faranno capo ai server locati nelle regioni Nord America e Asia e non prevedono alcuna modalità a squadre, ma sarà possibile giocare i prima o in terza persona.

I test partiranno alle 03:00 GMT+1 del 14 novembre e includeranno, oltre ai tanto attesi upgrade riguardanti le animazioni, anche una completa revisione della balistica del gioco.

Armi e proiettili infatti saranno tutti ribilanciati, così da rendere effetti ancor più realistici, come ad esempio l’aggiunta del parametro riguardante il profilo del proiettile: vento e gravità influenzeranno sensibilmente la traiettoria e velocità del proiettile, provocando, in linea di massima, una traiettoria che virerà verso il basso in maniera più rapida.

La precisione di alcune armi del gioco inoltre, verrà resa molto più simile a quella delle controparti reali, causando inevitabilmente dei nerf per alcune armi e dei buff per altre. Come conseguenza di ciò, i ragazzzi di Bluehole stanno iniziando a riconsiderare la fruibilità dei collimatori e dei diversi mirini.

Questi cambiamenti influiranno inevitabilmente sulle modifiche apportabili all’alzo dei mirini, ma non solo. I giocatori infatti avranno la possibilità di modificare l’intensità cromatica dei reticoli e regolare lo zoom nei mirini ad alto ingrandimento.

Ulteriori modifiche sono state apportate alle hitboxes dei personaggi, abbassando il moltiplicatore di danno inflitto a mani e piedi, estendendo fino alla nuca la zona protetta dai caschi e modificando i danni inflitti dalle armi in base alle loro classi. In termini generali, il danno verrà calcolato basandosi su un’equazione che verrà poi discussa ed analizzata dalla stessa Bluehole tramite un post specifico.

Quelli appena descritti sono alcuni tra i vari updates implementati nei test servers e che non è detto ritroveremo nella final build prevista per dicembre. Di seguito altre migliorie presenti nel 1.0:

Ottimizzazione del client e del server

  • Ottimizzazione del terreno di gioco, così da ridurre la memoria utilizzata
  • Riduzione del lag durante il caricamento del terreno
  • Riduzione del lag quando più giocatori sono visibili a schermo

Azioni e gameplay

  • Aggiunte animazioni per la scavalcata e l’arrampicata
  • Modifiche ai veicoli, rendendone i suoni più realistici
  • Modifiche al sistema di guida dei veicoli, rendendolo più realistico
  • Migliorie sulle animazioni di interazione tra veicolo e passeggero

Revisione sulla balistica

  • Traiettoria dei proiettili modificata
  • I mirini 8x e 15x avranno zoom regolabile tramite rotella del mouse
  • I mirini red dot, holo e 2x avranno la luminosità del reticolo regolabile tramite rotella del mouse
  • Rimosso l’effetto blur da armi ed oggetti vicini alla camera che appariva con la modalità mira attivata

Hitboxes

  • Gli elmetti proteggeranno anche la nuca del giocatore
  • Aumentato il danno inflitto alla zona toracica

Il numero di danni inflitti prenderà in considerazione questi elementi:

  • Danno base dell’arma
  • Distanza percorsa dal proiettile (danno diminuito all’aumentare della distanza)
  • Parte del corpo colpita
  • Classe dell’arma

Fonte

Andrea Costagliola

"per vivere bene il segreto è dedicare venti minuti al giorno ai problemi che rendono difficile la tua vita. Io in quei venti minuti mi faccio un pisolino."

Lascia un commento