Life is Strange: Before the Storm, il gioco sarà diviso in tre episodi e supporterà le migliorie delle nuove console

Ecco le ultime novità riguardanti il gioco prequel dell’acclamato Life is Strange della Dontnod Entertainment.

Durante un’intervista pubblicata su GameSpot, il capo sceneggiatore di Life is Strange: Before the Storm Zak Garris, ha spiegato il motivo per il quale hanno deciso di sviluppare il gioco in modo da poterlo suddividere in tre capitoli invece di cinque.

Garris infatti ha dichiarato:

“Quando abbiamo parlato con Sqare Enix su cosa volessimo fare e del tipo di storia che avremmo voluto raccontare su Arcadia Bay, non cercavamo già una durata particolare per il gioco. […] Abbiamo preso in considerazione trame di tutti i tipi. Ciò che ci ritrovammo alla fine fu semplicemente che per questo capitolo di storia della vita di Chloe, sarebbe stata sufficiente una storia divisa in tre episodi. […] Prendendo tutto ciò che ci piaceva e ci entusiasmava e provando a cambiarlo quel tanto da renderlo più ricco, ci siamo convinti che una storia a tre episodi sarebbe stata perfetta, e così è stato proprio ciò che abbiamo fatto”.

Sempre Zak Garris ha rivelato anche alcuni retroscena del processo di sviluppo:

“Qui alla Deck Nine si va alla ricerca del design finale in maniera euristica. È un vero e proprio processo di scoperta e miglioramento. Ci vengono sempre delle idee meravigliose, ma non prima di aver sviluppato un prototipo, averlo incluso in uno spazio di eventi e studiato ciò che sarebbe stato un buon risultato oppure no. […] Il processo di scoperta è così eccitante e dinamico che spesso molte grandi idee su carta non riescono ad essere trasposte nello spazio… penso che questa sia la vera gioia dell’esplorazione, di ciò che è divertente nello spazio di eventi che poi si trasforma in qualcosa di più grande in grado di guidare il resto del processo di sviluppo”.

Oltre a queste novità riguardanti la storia e le curiosità relative allo sviluppo del gioco, il produttore David Hein ha annunciato che il nuovo Life is Strange: Before the Storm sarà in grado di supportare le migliorie tecniche presenti su Xbox One X e PS4 Pro, come ad esempio quelle che permettono lo upscaling 4K dei giochi.

Proprio perché questo Before the Storm è un prequel, chi non ha giocato il primo capitolo potrebbe chiedersi se esiste un ordine corretto con cui recuperare i titoli. Lo stesso Hein rassicura affermando:

“È nostra intenzione non dare importanza a quale titolo si sia giocato prima. […] Se giocherete prima Before the Storm, non verrà spoilerato niente della storia del titolo originale. Se invece vorreste giocare prima Life is Strange, in questo titolo prequel potrete semplicemente trovare dei volti familiari. In entrambi i casi ci sarà un sacco di divertimento e di Easter Eggs ad attendervi”.

Ricordiamo che mentre lo sviluppo di Life is Strange: Before the Storm era nel vivo, sono iniziate le preparazioni allo sviluppo di Life is Strange 2 da parte dei Dontnod, creatori del primo capitolo.

Ricordiamo inoltre che il primo episodio di Life is Strange: Before the Storm sarà pubblicato il 31 agosto per PC, PS4 e Xbox One.

Fonte

Andrea Costagliola

"per vivere bene il segreto è dedicare venti minuti al giorno ai problemi che rendono difficile la tua vita. Io in quei venti minuti mi faccio un pisolino."

Lascia un commento