Il Trono di Spade: hacker minacciano di condividere informazioni riservate degli attori

Dopo l’attacco hacker e la pubblicazione della quarta puntata della settima stagione de Il Trono di Spade, gli hacker minacciano di condividere informazioni riservate degli attori.

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato di un attacco hacker ai danni dei server di HBO che ha coinvolto varie serie TV tra cui Il Trono di Spade e che ha portato alla pubblicazione della quarta puntata della settima stagione, giorni prima rispetto alla data di uscita ufficiale. (Potete leggere la recensione della 7×04).

Gli hacker non si sono, però, fermati ed hanno deciso di pubblicare altri importanti dati, ma questa volta strettamente personali che riguardano gli attori della serie. Stiamo parlando di numeri telefonici, mail personali, indirizzi di casa e script di tutti gli attori. Gli hacker hanno chiesto un riscatto di milioni di dollari per impedire la pubblicazione di tutto il materiale rubato.

Il riscatto è stato chiesto mediante un video della durata di circa 5 minuti in cui un certo “Mr. Smith” si rivolge all’amministratore esecutivo di HBO, Richard Plepler, a cui chiede di pagare la somma richiesta entro 3 giorni. Gli hacker sostengono di aver sottratto circa 1,5 TB di materiale privato che comprende sia intere serie TV (possibilmente altre puntate de Il Trono di Spade) sia milioni di documenti.

HBO ha, però, riferito che il sistema di posta elettronica non è stato coinvolto nell’attacco, ma ha ammesso di aver subito il furto di alcune informazioni delicate e che quindi è a stretto contatto con esperti di cybersecurity per rintracciare i colpevoli.

Quanto ammonta la cifra richiesta? Sono numeri da capogiro poiché nel messaggio loro affermano di volere una cifra pari al “nostro stipendi di 6 mesi in Bitcoin” spiegando successivamente di guadagnare tra i 12 e i 15 milioni di dollari annui dai vari attacchi eseguiti sul web. Gli hacker hanno poi richiesto di parlare solo con Richard a cui invieranno una lettera con i dettagli per il pagamento.

Oltre al video, i colpevoli hanno rilasciato  3,4 GB di file contenenti dati tecnici come password interne e quelle degli amministratori. Inoltre erano presenti gli script di cinque episodi de Il Trono di Spade ed innumerevoli mail tra presidente e collaboratori. Gli hacker hanno poi spiegato che hanno impiegato mesi per bucare la sicurezza di HBO e che spendono circa $500,000 all’anno per l’acquisto di zero-day exploits che gli permettono di trovare buchi di sicurezza prima ancora di Microsoft e altre società software.

Molti dei documenti rilasciati erano marchiati come riservati, tra questi erano anche inclusi alcune documenti relative a controversie legali della HBO stessa. Tra gli attori convolti nell’attacco vi sono anche Peter Dinklage, Lena Headey e Emilia Clarke.

Giovanni Arestia

Ciao a tutti, sono Giovanni Arestia (gioare). Sono appassionato di videogame fin dal glorioso Snes (non molto vecchio) e di tecnologia in generale. Spero di esservi di aiuto e di essere utile, buona lettura.

Lascia un commento