Prime informazioni sulle GTX 1180 e GTX 1170 di Nvidia

Nvidia al rilancio con GTX 1180.

Dopo le recenti informazioni trapelate sulle nuove schede video AMD e i nuovi processori, sempre della stessa azienda, della serie Ryzen, diventava sempre più probabile che la diretta concorrente, Nvidia, avrebbe di lì a poco iniziato a parlare della sua nuova generazione di GPU, cioè le GTX 1180 e le GTX 1170. Finora le uniche notizie trapelate dalla casa di Santa Clara erano state molto sintetiche e, oltre al nome, ben poco si sapeva della nuova architettura che l’azienda avrebbe messo in campo contro la sua principale rivale. Si tratta comunque di semplici voci di corridoio, quindi vi invitiamo a prendere quanto segue con le pinze, dato che, all’annuncio, le cose potrebbero essere nettamente differenti da quanto dichiarato qui di seguito. Nonostante ciò possiamo affermare con una certa sicurezza che la serie GT 1100 non mostrerà un salto generazionale così com’è stato tra le architetture Maxwell e Pascal.

GTX 1180

Dopo i recenti problemi di prezzo legato alle schede video, che ha visto un forte decremento del numero di acquisti da parte del consumatore finale, sembra che le cose stiano tornando nella norma, con un già iniziato calo del costo negli Stati Uniti e che presto toccherà anche il nostro mercato europeo. Ciò, accompagnato alle voci di corridoio sul possibile arrivo della nuova generazione, dovrebbe ulteriormente deprezzare le GPU. La notizia che più fa scalpore attualmente è quella riguardante la GTX 1180, comparsa in rete pochi giorni fa; essa è costruita sulla base del chip GV104 e dovrebbe integrare una RAM video dedicata GDDR6, con conseguente miglioramento per quanto concerne le prestazione. I nuovi chip introdotti da SK Hynix inoltre permetteranno di arrivare fino a 16 GB di RAM, quantità che dovrebbe trovarsi proprio sulla GTX 1180 già citata.

GTX 1180

Altre caratteristiche note sono un TDP di 200 W, 3584 CUDA Core, 224 TMU e 64 ROP, mentre le frequenze potrebbero attestarsi al massimo a 1800 MHz per la GPU, con una potenza totale intorno ai 13 Teraflops, circa una volta e mezza in più rispetto a quanto garantito dalla GTX 1080 Ti, attualmente in commercio e punta di diamante della sua serie. Assisteremo inoltre al passaggio da 16 ai 12 nm nel processo produttivo, ma, nonostante si dica che l’architettura utilizzata sarà Volta, che altro non è quella dei GV 104, non vi sono ancora fonti ufficiali e le stesse voci di corridoio sono piuttosto contrastanti in tal merito.

Sembrerebbe infatti che la GTX 1070 sia dotata del chip GT104, basato su architettura Turing, invece che Volta, ciò lascia dubbi su qualche architettura sarà utilizzata, o se Nvidia decida di usarne due differenti per GTX 1080 e 1070. Quest’ultima dovrebbe disporre di 2688 CUDA Core, 8 oppure 16 GB di RAM GDDR6, 168 TMU, 64 ROP, TDP di 160W ed una potenza complessiva di 9.75 Teraflops. La frequenza della GTX 1070 dovrebbe essere identica a quella della sorella maggiore. I prezzi si aggirano intorno ai 699 $ per la GTX 1180, mentre ad un massimo di 499 $ per la GTX 1170, ma precisiamo che si tratta di cifre indicative, che potrebbero mutare notevolmente una volta che i prodotti arriveranno sugli scaffali.

Fonte

Silvestro Iavarone

Classe 1993, studente universitario, che passa comunque ancora tanto e troppo tempo a videogiocare, nonostante tutto!