Gotham: ecco perché il nome “Joker” non è stato ancora usato

Attenzione: spoiler sulla quarta stagione!

Abbiamo avuto modo di ammirare la performance attoriale di Cameron Monaghan come Jerome Valeska e come Joker… ma è davvero così? Perché allora nessuno si è riferito a lui con quel nome?

Già in una vecchia intervista, David Mazuz (Bruce Wayne), anticipò che il personaggio di Jerome non sarebbe stato il Joker, ma è stata con la morte di Jerome stesso, avvenuta in uno degli episodi più recenti, che ogni dubbio è stato fugato. Il “testimone” quindi è stato passato al fratello gemello di Jerome, Jeremiah Valeska.

Tuttavia, neanche il personaggio di Jeremiah, sempre interpretato da Monaghan, può essere identificato come il Joker, sebbene l’attore abbia ricevuto numerose lodi ed apprezzamenti su entrambe le sue performance. Con un tweet infatti, lo stesso Monaghan conferma che nella serie non sentiremo mai alcun personaggio pronunciare “Joker” a causa di “decisioni prese dall’alto”, poiché sembrerebbe che vogliano mantenere il personaggio del Joker legato al solo filone cinematografico, facendo evitare una sua incarnazione ufficiale all’interno di una serie televisiva.

Questa decisione, seppur apparentemente stroncante sulle aspettative dei fan o su cosa possa offrire un prodotto come Gotham, si è rivelata in realtà una motivazione nel proporre sempre più contenuti e rivisitazioni.

Andrea Costagliola

"per vivere bene il segreto è dedicare venti minuti al giorno ai problemi che rendono difficile la tua vita. Io in quei venti minuti mi faccio un pisolino."