Destiny 2: PS4 Pro supera a pieni voti i benchmark

Digital Foundry ha esaminato minuziosamente il nuovo Destiny 2 per scovare la miglior console per questo nuovo capitolo della saga. Dopo aver messo a confronto varie piattaforme console, PlayStation 4 Pro si aggiudica il premio per il miglior rapporto qualità/prestazioni.

Destiny 2, il nuovo capitolo del brand firmato Activision, ha stupito per le sue ottime qualità tecniche che, si spera, saranno prese in considerazione d’ora in avanti per quanto riguarda i giochi tripla A a stampo fotorealistico.

Nell’ambito console, è noto come la scarsa capacità computazione abbia spesso costretto gli sviluppatori ad un drastico downgrade della grafica, per consentire a queste macchine di far girare adeguatamente alcuni titoli.

 

In questa generazione stiamo assistendo ad un interessante avanzamento prestazionale (vedi PS4 PRO e Xbox One X) tale da consentire ai developer di dare una marcia in più ad alcuni giochi, è questo il caso di Destiny 2.

Secondo i test di Digital Foundry effettuati su console: PlayStation 4, Xbox One, PS4 Pro e Xbox One X attualmente la console che consente una migliore esperienza visiva è la PS4 Pro, sebbene con qualche compromesso.

Partiamo dal comparto luci e illuminazione, grazie ad un uso sapiente dell’engine di gioco (Havok) potremo godere di ottimi effetti garantiti da luci volumetriche e flare, l’illuminazione dinamica inoltre, promette faville anche negli ambienti chiusi restituendo ombre dinamiche notevoli.

Uno degli aspetti più gratificanti a livello visivo è il dinamismo delle scene, esse saranno sempre caratterizzate da elementi che daranno profondità, una sensazione resa in modo ancora più accentuato durante i combattimenti e le fasi più action del gioco.

Destiny 2

Una menzione va fatta anche agli effetti visivi dati da fuoco e nebbia, nel video postato qui in alto potete vedere come l’effetto generato da questi due fattori sia in grado di dare un tocco in più agli scenari.

A livello di framerate, non sono stati riscontrati bruschi frame drop neanche nelle fasi più concitate, su tutte le console testate la media non è mai scesa sotto i 30 fps.

Vendiamo ora ad un argomento caldo: la risoluzione. Su PS4 Pro essa risulta dinamica scalando da 3072 × 2160 e fino a 3840 × 2160. Nei monitor full HD è stato riscontrato come il super sampling (MLAA) riesca a gestire bene le texture più pesanti, garantendo inoltre un ottimo supporto lavorando in parallelo con l’anti aliasing.

Per le versioni base delle console Sony e Microsoft il supporto grafico è gestito in modo differente, con risoluzione bloccata a 1080p per quanto riguarda PS4 e 1344 x 1080 su Xbox One.

In definitiva, Destiny 2 ha dimostrato di possedere un comparto tecnico di tutto rispetto, con ottimizzazioni e miglioramenti di vario genere, un risultato sorprendente che ha sicuramente saputo sfruttare a pieno la potenza delle console “mid-gen”. Con queste ottime premesse speriamo che la versione PC, in uscita il prossimo 24 ottobre sappia regalarci altrettante emozioni.

Fonte

Share on Facebook3Tweet about this on TwitterShare on Google+0

Tommaso Quacquaruccio

Mi diletto con i videogiochi da quando ho memoria. Sono alla costante ricerca di nuovi giochi che sappiano emozionarmi e divertirmi. Fatemi giocare a tutto tranne che ai moba!

Lascia un commento