D-Pad Hero: il Guitar Hero degli anni ’80

Che sia piaciuto o no, Guitar Hero è stata un’idea rivoluzionaria per l’epoca.

Non che sia stato il primo videogioco a tema musicale di tutti i tempi; bisogna, però, ammettere che ha introdotto un nuovo tipo di gameplay, spianandosi la strada per numerosi sequel e ispirando numerosi cloni, come il commerciale Rock Band o l’Open Source Frets on Fire.

Dpad HeroInsomma, Guitar Hero è stata una serie talmente importante da aver rivoluzionato il genere dei giochi di musica che, da prodotti di nicchia quali erano, hanno assunto i connotati di colossi commerciali.

E se questa pietra miliare avesse visto la luce in un’altra epoca, magari negli anni d’oro dell’8 bit?

Dev’essere quello che hanno pensato al team www.dpadhero.com

Dpad Hero non è un gioco commerciale.
Si tratta di un’immagine rom da far funzionare con un emulatore del Nintendo Entertainment System (NES).

Selezione traccia
La schermata di selezione delle canzoni di gioco

La tracklist del primo capitolo della serie è costituita da 4 brani: Sweet Child ‘o mine, harder better faster, the way you make me feel, the swing of things.

La composizione dei brani giocabili è eseguita magistralmente, sfruttando appieno le capacità del chip sonoro del NES.

La grafica è semplice e funzionale, nel complesso: gradevole
La grafica è semplice e funzionale, nel complesso: gradevole

Un plauso va sicuramente fatto anche alla giocabilità di questo titolo indipendente. Così come accade in Guitar Hero, bisogna premere una sequenza di tasti con il giusto tempismo per “suonare” una canzone, in questo caso i tasti A e B talvolta combinati con una delle quattro frecce direzionali. La sincronia fra note suonate e note da premere è eccellente, la difficoltà del gioco è molto ben calibrata.

La grafica, che pure non rappresenta il punto forte di questo titolo, è semplice e chiara.

Così si presenta Dpad Hero 2
Così si presenta Dpad Hero 2

Se sono riuscito a rendervi curiosi, potete trovare il file rom del gioco sul sito ufficiale: www.dpadhero.com, dove troverete le istruzioni per Mac, Windows e Linux, Dpad Hero e Dpad hero 2, nonché altri contenuti interessanti.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0

Arnaldo Pangia

Classe 1989, studente di interpretazione e traduzione a Forlì, lingue inglese, francese, cinese mandarino. Sin da piccolo ho avuto esperienza del mondo virtuale, un po' perché ho vissuto in Molise fino alla maggiore età, un po' perché ho giocato molto ai videogiochi.

Lascia un commento